Guida ai tatuaggi

Inserito il Mag 4 2011 - 12:41pm di fsfrau

Vuoi farti un tatuaggio ma non sai dove o cosa? Ti aiutiamo noi a leggere i futuri segni che avrai impresso sulla pelle. Finalmente ti sei deciso: è arrivato il momento che aspettavi. Centimenti e centimetri di pelle presto saranno coperti da un tatuaggio. Ma quale scegliere? Qualse sfoggiare in spiaggia? Prima di tutto: il […]

Vuoi farti un tatuaggio ma non sai dove o cosa? Ti aiutiamo noi a leggere i futuri segni che avrai impresso sulla pelle.

Finalmente ti sei deciso: è arrivato il momento che aspettavi. Centimenti e centimetri di pelle presto saranno coperti da un tatuaggio. Ma quale scegliere? Qualse sfoggiare in spiaggia? Prima di tutto: il significato. Devi riuscire a capire che un tatuaggio è per sempre quindi, deve riguardare qualcosa di tuo. Certo, alcuni se lo fanno per moda e se vuoi seguire qeusta scia, beh ti possiamo aiutare a fare una scelta non superficiale, a giocare, insomma, di furbizia, perchè ricorda che il tatuaggio è come un bico della serratura da cui gli altri potranno sbirciare i suoi segreti sulla tua personalità.

TRIBALE. Ti consigliamo vivamente di farlo sul tronco: quindi pettorali, fianco, busto, dorso. Insomma, una di queste parti perchè di solito sono belli grandi e hanno bisogno di spazio, ma soprattutto sono mascolini e anticamente erano proprio quelle le zone che gli aborigeni sceglievano perchè così avrebbero valorizzato il proprio corpo con le linee astratte del disegno. Va bene se sei un tipo tosto che rispetta le regole e crede nell’amicizia. Chi sceglie un tribale è attratto dalla saggezza dei popoli, è leale e non usa giri di parole

ANIMALI (TIGRI/UCCELLI) O PIANTE. Per le piante ti consigliamo le gambe, magari il polpaccio. Per gli animali, decisamente il bicipite. Chi li porta di solito è un vero ottimista, crede nell’amore e nella rinascita ed è pieno di vita. Chi sceglie questi disegni guarda alla vita con gioia e una giusta dose di sensibilità.

IDEOGRAMMI GIAPPONESI. Decisamente il collo, senza ombra di dubbio. Chi lo sceglie è un modaiolo, che coglie ogni tendenza, ma non si deve pensare a una persona superficiale, anzi, la scrittura giapponese cerca un dialogo con gli altri. Attenti però a quale significato gli ideogrammi kanji hanno in italiano. Eros Ramazzotti voleva farsi tatuale il nome dell’allora moglie Michelle e invece gli scrissero “MIELE”.

CUORI. Bicipite senza ombra di dubbio oppure sul pettorale sinistro. Con voi non si scherza, non siete il tipo da una notte e via. Credete nell’amore, anche se siete rimasti delusi più volte. Si tratta di uomini passionali, pronti a superare qualsiasi ostacolo per la propria donna. I sentimenti, per chi ha questo tatuaggio, devono lasciare il segno. Quindi le ragazze o sono ben intenzionate… o devono girare al largo.

SIMBOLI RELIGIOSI. Schiena. Qui il gioco si fa duro. Siete persone molto ambiziose e competitive: pronte a spiccare il volo. I simboli religiosi sono rappresentativi di un’elevazione spirituale e lo sceglie chi è convinto di valere qualcosa.

SCRITTE. O sulla schiena oppure sulla pancia. Diventeranno dichiarazioni di sicurezza e di indipendenza. Siete persone che si sentono libere di esprimersi, estroverse e solari. Non vi tirate indietro a nulla. Non siete bambini. Siete uomini e fieri di esserlo.

SOLI, LUNE, STELLE. Proponiamo sulla caviglia. Teneri e delicati all’apparenza, siete forti e determinati. Di solito le scelgono le persone equilibrate, beneducate e discrete. La scelga della caviglia indica che tenete molto in considerazione il vostro corpo da capo a piedi.

Foto|Google

E. Frau

fsfrau
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest

Commenta con i tuoi amici su Facebook

Leave A Response