Mangiare quel che ti va, ma con qualche cambiamento…

Inserito il Giu 28 2011 - 11:48am di fsfrau

Vuoi esse magro, ma ti piace anche mangiare ciò che stuzzica la tua gola. Come si fa a resistere quando sai che certi cibi, certi piatti, ti faranno ingrassare? Beh, forse una soluzione sarebbe trasformare i cibi a rischio in alimenti sani trasformando alcuni elementi. Molti piatti che ti fanno venire l’acquolina, in realtà possono […]

Vuoi esse magro, ma ti piace anche mangiare ciò che stuzzica la tua gola. Come si fa a resistere quando sai che certi cibi, certi piatti, ti faranno ingrassare? Beh, forse una soluzione sarebbe trasformare i cibi a rischio in alimenti sani trasformando alcuni elementi.

Molti piatti che ti fanno venire l’acquolina, in realtà possono diventare sani con poche, semplici modifiche. come? Ecco qualche esempio.

KEBAB. Fattelo servire in un piatto, senza il pane. Dimentica patatine fritte e maionese e condiscilo solo con yogurt e verdure. E’ un piatto bilanciato, completo proprio grazie alla presenza delle verdure e, stranamente, anche magro, questo perchè la carne staccata dallo spiedo ha già perso gran parte dei grassi.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest

PANINO CON SALAME. Scegli il pane integrale, sazia di più e ha meno calorie, per il salame scegli quello con poco sale e meno grassi visibili, come quello di Varzi. Cerca anche di infilarci in mezzo un po’ di verdure per avere un piatto completo. Oltretutto, i salumi sono ricchi di vitamina B1, B2, B6, selenio e zinco fondamentali per un uomo.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest

LASAGNE. Potresti cucinarle usando spinaci e radicchio, sostituendo l’olio con vino bianco, e il burro della besciamella con il latte magro o di soia (che combatte anche il colesterolo). E’ una perfetta fusione fra il primo e il secondo, fra carboidrati e proteine.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest

CIOCCOLATO. Mangialo solo fondente, è meno calorico di quello al latte. Per di più, contiene antiossidanti che aiutano le tue cellule a rimanere giovani.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest

PIZZA. Mai al trancio (è più unta). Chiedila con poca mozzarella, ha più licopene, un potente antiossidante.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest

CARBONARA. Taglia grassi e calorie del soffritto. Scalda la pancetta in una padella antiaderente senza altri condimenti e unisci solo in seguito a pasta e uova. Infine, condisci solo con un filo d’olio a crudo… Contiene carboidrati, ma anche colina, una sostanza contenuta in abbondanza nei tuorli che mobilizza i grassi e aiuta il cervello a mantenersi concentrato.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest

GELATO. Sceglilo alla frutta e dai colori meno sgargianti, è più naturale, leggero e dietetico.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest

Foto|Google

E. Frau

fsfrau
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest

Commenta con i tuoi amici su Facebook

Leave A Response