Addio Alex e addio Pippo!

Inserito il Mag 16 2012 - 6:55pm di fsfrau

Alessandro Del Piero e Simone Inzaghi, due numeri uno nel calcio. Hanno lasciato il segno o meglio l’ultimo gol prima di abbandonare il campo da gioco, un modo per siglare le rispettive carriere. Il primo lascia la Juventus dopo 19 stagioni, 6 scudetti (+ 2 revocati dopo le sentenze di Calciopoli), 1 coppa Italia, 4 […]

Alessandro Del Piero e Simone Inzaghi, due numeri uno nel calcio.

Hanno lasciato il segno o meglio l’ultimo gol prima di abbandonare il campo da gioco, un modo per siglare le rispettive carriere.

Il primo lascia la Juventus dopo 19 stagioni, 6 scudetti (+ 2 revocati dopo le sentenze di Calciopoli), 1 coppa Italia, 4 supercoppe di Lega, 1 Champions League, 1 coppa Intercontinentale e 1 supercoppa Europea, più il Mondiale 2006 e due Europei Under 21 con le maglie azzurre ed anche due titoli di capocannoniere (in serie A nel 2007/08 e in serie B nel 2006/07), riscrivendo il libro dei record della storia della «Vecchia Signora», con cui ha disputato 704 gare ufficiali realizzando 289 reti. Primati in serie A, 478 gare e 188 gol, cifra che gli vale l’8/o posto assoluto nella classifica all-time dei marcatori della serie A su girone unico, a pari merito con Giuseppe Signori, ed europei, 127 gare con 50 gol, con il club piemontese.
Del Piero è tutto questo.

Dall’altra invece troviamo, un giocatore arrivato a Milano nel 2001/02, sponda rossonera, dopo 4 stagioni alla Juventus. Con il Milan ha vinto 2 scudetti, 1 coppa Italia, 2 supercoppe di Lega, 2 Champions League, 1 Mondiale per Club e 2 supercoppe europee, cui vanno sommati lo scudetto e la supercoppa di Lega vinti con la maglia bianconera ed il titolo di capocannoniere della serie A conquistato con l’Atalanta nel 1996/97. Più che al panorama italiano, dove comunque vanta 370 gare con 156 gol in serie A, il suo nome è legato all’Europa. Con 70 gol è il secondo miglior marcatore nelle competizioni Uefa dietro a Raul, primo con 77 centri, ed è il primatista assoluto tra i giocatori italiani andati a segno in coppa Campioni / Champions League con 50 marcature, davanti proprio ad Alex Del Piero, fermo a 44. L’attaccante emiliano detiene anche il record di gol nella massima competizione europea con la maglia del Milan, 33, alla pari di Shevchenko. Complessivamente in maglia rossonera ha chiuso con la 300/a presenza ufficiale, in cui ha segnato 126 gol. Tutto questo è Inzaghi.

Grandi combattenti e ottimi calciatori che hanno regalato brividi e forti emozioni.

Foto|Google

E.Frau

fsfrau
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest

Commenta con i tuoi amici su Facebook

Leave A Response