Speciale Pettorali: Parte Prima – Come avere dei pettorali tonici

Inserito in Nov 27 2008 - 8:00pm

Buongiorno a tutti, con oggi apriremo un nuovo Speciale ovvero quello dei Pettorali!!!

Ho ideato questi “Speciali” per portarvi a conoscenza di tutti gli esercizi che si possono fare per i vari distretti corporei, in modo da averne sia un quadro completo che passare poi a una eventuale scheda di allenamento tipo.

Il primo esercizio che vi illustrerò è: la panca orizzontale.

 

Innanzitutto distendersi sulla panchina cercando l’incastro delle spalle sul piano d’appoggio, tenere le gambe flesse e i piedi saldamente appoggiati al suolo e infine i glutei appoggiati conservando l’arco lombare per mantenere lo sterno sollevato in linea con il piano di spinta.

Successivamente impugnate il bilanciere (per la distanza potete aiutarvi con la zigrinatura anti scivolo del bilanciere stesso). Staccare l’attrezzo e attendere qualche secondo per verificare se è ben bilanciato e se il corpo è nella posizione più idonea.

Con carichi impegnativi è necessario usare la presa con il pollice in opposizione in modo da non scaricare il peso sulle ossa del polso e per avere il totale controllo dell’attrezzo.

Quindi scendere lentamente controllando il movimento fino alla sommità del torace sulla parte finale dello sterno. State ben attenti:
– alle spalle che devono essere tenute basse e non devono salire verso le orecchie.
– ai gomiti che nella fase di discesa devono puntare perfettamente verso terra.

Sostare un attimo e spingere l’attrezzo in modo controllato ma esplosivo, fino a raggiungere la completa distensione delle braccia.

I muscoli che lavorano? Grande pettorale, piccolo pettorale, deltoide anteriore e tricipite.

Parere personale, adoro i pettorali ben definiti (ma non eccessivi!!!).

 

fsfrau
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest

Commenta con i tuoi amici su Facebook

Leave A Response