Krokodil Drug “Una Droga che rende simili ai Coccodrilli” Morte assicurata

Inserito in Mar 8 2017 - 10:04am
Krokodil Drug "Una Droga che rende simili ai Coccodrilli" Morte assicurata

Krokodil Drug “Una Droga che rende simili ai Coccodrilli” Morte assicurata

A Milano sbarca una delle droghe più temibili della storia: si chiama Krokodil, viene dalla Russia e devasta pelle e corpo.

Krokodil Drug “Una Droga che rende simili ai Coccodrilli” Morte assicurata

Avere la pelle squamosa come un coccodrillo, le ulcere e parti del corpo in cancrea… queste sono solo alcune delle terribili conseguenze che questo “Coccodrillo Velenoso” può provocare ai suoi consumatori. La codeina, utilizzata in genere come analgesico, è l’elemento principale di questa droga russa: allarmante come notizia, visto che è facilmente reperibile per via del suo utilizzo frequente in molti farmaci comuni.

In genere, dopo tre anni di continue iniezioni, il cuore cessa di battere: una morte orribile patita da migliaia e migliaia di ragazzi russi, visto che nella nazione guidata da Putin, questa orribile droga è all’ordine del giorno. Pochi, pochissimi, riescono a smettere l’utilizzo della stessa, visto che la voglia del consumo creatasi in seguito, è a livelli estremamente elevati.

Un altro fattore da prendere in considerazione è il fatto che dopo appena due ore di iniziale euforia e piacere, le problematiche cominciano già a essere al varco: una volta arrivati in questa situazione, anche dopo il primo utilizzo, si è quasi sicuramente condannati al circolo vizioso della dipendenza infinita.

I consumatori più frequenti della droga Krokodil, sono molto giovani: si tratta di ragazzi sotto i 30 anni di età. Il perché questi ragazzi sentano la necessità di provare questo veleno rettiliano non si può sapere con certezza: le uniche supposizioni che si possono fare sono relative a un profondo disagio sociale e una insoddisfazione estrema per la propria vita.

Qual è, dunque, il metodo migliore per evitare che una persona a voi cara, si avvicini a questo orribile mondo? Starle vicino, comprenderla, capirla e farle sentire il calore umano: quell’affetto sincero che riempie il cuore di gioia e passione, e non di veleni che, a lungo andare, lo distruggeranno.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest
Davide collabora con Tuttouomini Lifestyle nella sezione News, Sport e Hi-tech

Commenta con i tuoi amici su Facebook