Quando fare un bambino ti porta anche un mese di stipendio in più. Il caso dell’azienda veneta

Inserito il Mar 15 2017 - 12:31pm di Davide

Quando fare un bambino ti porta anche un mese di stipendio in più. Il caso dell’azienda veneta Il Gruppo vicentino Brazzale si è offerto di regalare un mese di paga in più per chi fa figli. Perché questa scelta? Quando fare un bambino ti porta anche un mese di stipendio in più. Il caso dell’azienda […]

Quando fare un bambino ti porta anche un mese di stipendio in più. Il caso dell'azienda veneta

Quando fare un bambino ti porta anche un mese di stipendio in più. Il caso dell’azienda veneta

Il Gruppo vicentino Brazzale si è offerto di regalare un mese di paga in più per chi fa figli. Perché questa scelta?

Quando fare un bambino ti porta anche un mese di stipendio in più. Il caso dell’azienda veneta

L’azienda vuole aiutare chi si assume la responsabilità di procreare. E’ questo il motivo che ha spinto la compagnia veneta ha intraprendere questa insolita strada.

Il “baby bonus” ammonterà a 1500 euro. Roberto Brazzale, presidente dell’azienda in questione, ha commentato che vuole mandare un messaggio positivo ai suoi dipendenti, ossia che sono felici quando i loro lavoratori  riescono a realizzare dei progetti importanti per la loro vita. Così facendo, si può instaurare un clima maggiormentr positivo sul poisto di lavoro.

Ed in effetti, l’umanità è importante: troppe volte delle persone vengono licenziate in tronco senza neanche spiegazioni e senza tenere conto della loro situazione economica. I numeri e il guadagno prendono troppo spesso il sopravvento sulla qualità di vita di dipendenti che magari hanno dedicato decenni per aiutare a far crescere l’azienda per cui hanno faticato.

Considerando anche il fatto che ormai in Italia ci sono sempre meno nascite, il messaggio è doppio: procreiamo, diamo la felicità e la possibilità di vita senza troppa paura. Quando c’è maturità e la responsabilità giusta, fare un bambino rallegra la vita e la completa.

A tal proposito, il presidente Brazzale ha commentato che il problema dell’elevata presenza di anziani e della carenza di giovani è un problema ancora troppo sottovalutato. Sostiene che bisogna intervenire massicciamente fin da subito, onde evitare che la situazione sfugga ulteriormente di mano.

Immagine presa da bimbisaniebelli.it

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest
Davide collabora con Tuttouomini Lifestyle nella sezione News, Sport e Hi-tech

Commenta con i tuoi amici su Facebook