Marco Prato risultati autopsia e il testamento che ha lasciato in 11 punti

Inserito in Giu 21 2017 - 11:48am
Marco Prato risultati autopsia e il testamento che ha lasciato in 11 punti

Marco Prato risultati autopsia e il testamento che ha lasciato in 11 punti. Dopo il suicidio di Marco Prato, accusato di aver ucciso Luca Varani insieme all’amico Foffo, ecco che ci troviamo di fronte al suo testamento. Un testamento davvero insolito che si accompagna ai risultati dell’autopsia sul suo corpo. 

Marco Prato risultati autopsia e il testamento che ha lasciato in 11 punti

Un testamento in ben 11 punti che esprime, in un certo senso, la personlaità di Marco prato. Cominciamo a leggerlo insieme.

1 – Fate festa per il mio funerale, anche se vorrei cerimonia laica, fiori, canzoni di Dalida, bei (sottolineato due volte) ricordi: una festa! Dovete divertirvi!!

2 – “Chiama Private & Friends, il centro capelli a piazza Mazzini per rigenerarmi la chioma prima di cremarmi. Mettetemi la cravatta rossa, donate i miei organi, lasciatemi lo smalto rosso alle mani. Mi sono sempre divertito di più ad essere una donna”

3 – “Organizzate sempre, una volta alla settimana o al mese, una cena o un pranzo con tutti i miei cari amici e amiche che ho amato tanto. Fate sempre festa, sentitevi Dalida ogni tanto. Mettete “Ciao amore ciao” quando avete finito la festa per me e ricordatevi tutti insieme i miei sorrisi più belli”

4 – Buttate il mio telefono e distruggetelo insieme ai due computer, nascondendo i miei lati brutti. Tenete alto il mio nome e il ricordo, nonostante quel che si dica. Non indagate sui miei risvolti torbidi, non sono belli.

Per leggere il resto cliccate qui.

Risultati autopsia sul corpo di Marco Prato

Marco Prato, 31 anni, si è suicidato all’una e dieci della notte tra lunedì e martedì 20 giugno nel carcere di Velletri, dove si trovava dallo scorso marzo. Si è tolto la vita dopo essere andato in bagno infilando la testa in un sacchetto di plastica e respirando il gas di una bomboletta.

E’ in corso l’autopsia sul suo corpo e presto ci saranno i risultati del medico legale.

Tra le altre cose Marco Prato avrebbe scoperto in carcere di essere anche sieropositivo.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Pinterest
Max scrive su Tuttouomini Lifestyle nelle categorie Auto e Moto e news. Collabora con il sito da più di tre anni. E’ laureato in legge.

Commenta con i tuoi amici su Facebook